Home / Assicurazione Auto / Disdetta Assicurazione e Tacito Rinnovo

Disdetta Assicurazione e Tacito Rinnovo

Oggi parliamo di disdetta assicurazione. Cos’è? Come Funziona? Cosa dice la nuova normativa entrata in vigore nel mese di dicembre 2012?

Iniziamo col dire che fino a poco tempo fa quando si cambiava compagnia assicurativa era necessario avvisare la propria assicurazione che non si intendeva più assicurare il proprio veicolo tramite un apposito modulo di disdetta che doveva necessariamente essere inviato tramite fax o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, solitamente entro 15 giorni dalla scadenza del contratto.

 

Disdetta-Assicurazione-e-Tacito-Rinnovo-300x169

 

Grazie alla nuova normativa entrata in vigore nel dicembre 2012 qualora il proprietario di un autovettura o di un altro veicolo volesse cambiare compagnia assicurativa non è più obbligato ad avvisare l’attuale assicurazione inquanto è stata abolita la clausola del tacito rinnovo. La clausola di tacito rinnovo permetteva all’assicurato di rinnovare la propria polizza in modo automatico a meno che non fosse stato inviato l’apposito modulo per disdire la propria polizza.

In questo modo quindi allo scadere della polizza non si sarà più coperti in alcun modo sino all’acquisto di un nuovo pacchetto assicurativo. Per poter rinnovare l’assicurazione sul proprio veicolo pertanto il proprietario dovrà mobilitarsi obbligatoriamente prima della scadenza della sua polizza.

Per legge almeno 30 giorni prima dalla scadenza la compagnia assicurativa dovrà inviare tramite posta la comunicazione della scadenza del contratto e l’attestato di rischio.

Quest’ultimo documento, l’attestato di rischio, è un documento essenziale se si vuole cambiare compagnia assicurativa. In esso infatti sono scritti tutti i dati inerenti alla propria vettura relativi agli ultimi cinque anni. Se hai voglia di cambiare compagnia e mancano meno di 30 giorni alla scadenza della tua polizza e non hai ancora ricevuto il tuo attestato di rischio contatta immediatamente la tua assicurazione.

Onde evitare di restare scoperti dall’assicurazione rc auto è necessario pagare il premio assicurativo della nuova assicurazione entro la data di scadenza della vecchia polizza.