Home / Assicurazione Auto / Carta Verde l’Assicurazione Auto all’Estero

Carta Verde l’Assicurazione Auto all’Estero

Quando si circola in Italia con il proprio veicolo è obbligatorio per legge possedere una polizza assicurativa di tipo rca, ossia responsabilità civile auto.

Quando si circola all’estero con la propria autovettura l’obbligo di essere assicurato non cambia ma è necessario essere in possesso della Carta Verde.

 

Carta Verde l'Assicurazione Auto all'Estero

 

La Carta Verde è un certificato assicurativo di tipo internazionale che permette ad un veicolo di poter entrare e circolare in un Paese straniero ed essere nello stesso momento in regola con gli obblighi assicurativi della responsabilità civile. E’ la propria compagnia assicurativa che permette al titolare del veicolo di ricevere la Carta Verde tramite l’Ufficio Nazionale di Assicurazione del Paese d’immatricolazione del veicolo.

Nei seguenti Paesi non è necessaria la Carta Verde: Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Regno Unito, Repubblica Slovacca, Romania, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

Ecco l’elenco dei Paesi che fanno richiesta della Carta Verde per poter circolare nel loro territorio: Ucraina, Turchia, Tunisia, Serbia, Montenegro, Russia, Moldavia, Marocco, Macedonia, Istraele, Iran, Bosnia Erzegovina, Biellorussia, Albania.

Se il paese che intendi visitare non è compreso in nessuno di questi elenchi significa che non è presente nella convenzione e quindi per poter circolare sarà necessario sottoscrivere una polizza assicurativa Rca con una compagnia assicurativa locale presente sul territorio.

Nel caso in cui vi fosse un viaggio improvviso e non siete riusciti in tempo a sottoscrivere la Carta Verde sarà obbligatorio acquistare una polizza assicurativa temporanea alla frontiera del Paese che intendete attraversare. La Carta Verde ha un prezzo ma le polizze assicurative temporanee sottoscrivibili in frontiera sono molto più costose.